Ferie, gli italiani preferiscono l’auto

La crisi economica e il caro-benzina non frenano la passione degli italiani per l’automobile, che trova conferma anche quando si deve scegliere il mezzo per affrontare la vacanza. Guarda l’infografica con le strade italiane più pericolose.

 

La ricerca
Secondo un’indagine condotta da Marketing Problem Solving per Quixa, l’86 % degli italiani decide di viaggiare con la propria auto, anche se il 96% considera questa scelta costosa. Di contro ci sono i vantaggi del poter essere completamente indipendenti negli spostamenti (si è espresso in questa direzione il 93% degli intervistati) e di poter trasportare più bagagli (72%): condizioni che si scontrano con limiti oggettivi per chi viaggia in treno o in aereo, per citare i due mezzi di trasporti più gettonati dopo le quattro ruote.

Se per qualcuno partire con per le vacanze con la propria auto è gratificante (38 % degli intervistati), per altri si tratta di una condizione obbligata (31 %), tanto che alcuni si definiscono scontenti (17 %).

Valutazioni che vanno lette anche alla luce dell’uso che si fa dell’automobile durante il resto dell’anno: chi ad esempio percorre in auto molti chilometri ogni giorno per lavoro, verosimilmente non sarà molto contento di usarla anche in vacanza. Incubo traffico Al tempo stesso, tuttavia, i vacanzieri vivono come un incubo la prospettiva di imbattersi nel traffico sia all’andata, che al ritorno dalle vacanze.

Ti stai preparando alla partenza? Scopri i consigli di 6sicuro:

Secondo un altro sondaggio, per evitare lunghe code, il 28% dei viaggiatori si metterà in auto alle prime luci del mattino, mentre il 14% posticiperà la partenza in serata, anche nella speranza che il caldo conceda un po’ di tregua. Solo l’8% seguirà i consigli di Società Autostrade sui giorni e gli orari più indicati per la partenza. In vista del viaggio, il 44% degli intervistati afferma di aver effettuato i controlli sulla sicurezza dell’auto, mentre il 17% si è limitato alle auto. Un po’ a sorpresa, solo il 6% afferma di controllare le previsioni meteo per il tragitto, per evitare di incorrere in temporali estivi, mentre il 5% del campione si preoccupa di lavare l’auto prima di mettersi in viaggio.

Fonte : http://www.risparmio-assicurato.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...