Il futuro della moda è nelle piante!

 

La nuova moda in fatto di vestiti eco-chic: abiti di ortiche. La pianta urticante ha una serie di proprietà che la rendono l’ultima frontiera dellamoda sostenibile: uso minimo di diserbanti e fitofarmaci, coltivazione locale e abbattimento dei costi di trasporto. Ed è anche di buona qualità, somiglia un po’ al lino, è traspirante e termoregolatrice.

La lavorazione della pianta funziona così. Si raccolgono gli steli, che vengono macerati in acqua. Poi vengono separate le fibre dalle altre parti legnose (stigliatura). Poi si va avanti con filatura etessitura. Le caratteristiche urticanti dell’ortica si perdono e rimane un tessuto ottimo, per chi lo indossa e per l’ambiente. Questa moda riporta in auge un’usanza antica. Le uniformi dell’esercitonapoleonico erano fatte di tessuto d’ortica, che fu usato anche nella Germania tra prima e seconda guerra mondiale, quando il cotone scarseggiava.

L’intuizione del ritorno all’ortica era stata inizialmente italiana: i ricercatori dell’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Cnr di Firenze nel 2007 avevano scoperto le caratteristiche polifunzionali della pianta: moda, ma anche farmaci e antiparassitari. Nel 2010 però i finanziamenti si sono esauriti, e l’Italia ha perso questa occasione, senza riuscire ad attirare investimenti privati. Ci sono riusciti invece in Germania e Olanda: la Netl, nei Paesi Bassi, si appresta a presentare la sua prima collezione in fibra di ortica. Se sarà business, il tessile italiano avrà un altro grande rimpianto.

Fonte : Yahoo Notizie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...