Alcune sostanze contenute nei prodotti di tutti i giorni potrebbero essere causa di obesità e diabete

Alcuni ricercatori lanciano l’allarme sulla pericolosità di sostanze contenute nei prodotti di tutti i giorni.

 

 

 

 

 

 

Tantissimi prodotti che utilizziamo o con cui veniamo a contatto quotidianamente contengono delle sostanze come gli ftalati o ilBPA, o Bisfenolo –A, che secondo diversi recenti studi potrebbero essere causa di obesità o diabete. Quindi, anche oggetti o prodotti non commestibili possono in qualche modo interferire con l’equilibrio degli ormoni, agendo sul sistema che all’interno del nostro corpo regola il peso corporeo.

Queste sostanze, come il BPA, che recentemente è stato infattivietato nell’utilizzo di alcuni prodotti come i biberon per bambini, sono spesso utilizzate a livello industriale in cosmetici, shampoo, giocattoli, lattine e così via per aumentarne la resistenza, la durata e per migliorarne la qualità. Eppure molti scienziati sono convinti che il fenomeno dell’obesità, sempre più dilagante e allarmante nel mondo occidentale, possa dipendere anche dall’eccessivo utilizzo di questi prodotti di pulizia, bellezza e detersione.

Secondo i ricercatori gli ftalati e il BPA mandano letteralmente in tilt gli ormoni e tutto il sistema che, oltre a regolare il peso corporeo, influisce anche nella stessa crescita e sviluppo. In più queste stesse sostanze, fanno sapere gli esperti, potrebbero interferire nei risultati di una dieta che, pur se gestita e realizzata a regola d’arte, potrebbe così non portare alcun risultato positivo. Certamente unasana alimentazione, collegata a una regolare attività fisica, rimane il miglior metodo per dimagrire e mantenersi in forma e in salute, ma se si vogliono evitare determinati pericoli, allora è consigliabile acquistare prodotti che non utilizzano ftalati o BPA. L’Unione europea ha infatti deciso di bandire a partire dal primo giugno del 2011 la produzione e la commercializzazione in Europa di biberon contenenti bisfenolo A, che potrebbero interferire con l’equilibrio degli ormoni e il sistema interno dell’organismo che controlla il peso corporeo.

Fonte : Il Sussidiario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...