Come combattere la depressione invernale

L’inverno ci deprime? Avanti con i rimedi!

La temperatura che cala, le ore di buio che aumentano, virus e influenze: l’inverno è un vero e proprio nemico del nostro umore. In questi mesi, infatti, noi donne ci sentiamo avvolte da uno strato di insoddisfazione e depressione. Niente paura: basta poco a farci tornare il sorriso e buttarci il malumore alle spalle. Ecco i nostri consigli!

E luce sia!

L’accorciarsi delle giornate, ed il conseguente aumento delle ore di buio, fanno sì che un po’ tutti si sentano giù di tono. Cerchiamo di goderci più che possiamo la luce del giorno. Non andare a letto tardi così che ci si possa alzare presto e godersi più che si può la luce naturale. Se siamo in ufficio ed è una belle giornata, approfittiamo della pausa pranzo per farci una bella passeggiata sotto il sole: il sorriso non tarderà ad arrivare.

Alimentazione sana

L’inverno tende a farci ingrassare: vita più sedentaria, piatti più ricchi e meno crudi e, non per ultima, la depressione invernale. Non solo tutto questo ci rende più grasse ma purtroppo, anche carenti di di vitamine e minerali, indispensabili per contrastare le infezioni (vitamina C), i radicali liberi (provitamina A), la depressione (Omega 3), lo stress e la stanchezza (vitamina B, magnesio).

Torniamo a mettere sotto i denti frutta e verdura ad ogni pasto, diminuiamo i farinacei (pane e pasta) ed aumentiamo le proteine (il pesce in particolare). Se non basta, facciamo una cura a base di integratori, senza eccedere con le dosi.

Accarezza il tuo corpo
Il nostro corpo è in una fase di bassa energia, diamogli una scossetta: regaliamoci un massaggio! Sono un toccasana sia per il morale che per la salute, anche se molto spesso è l’ultima soluzione che ci viene in mente. Cinese, indiano o giapponese? Non c’è nessun vincolo. Scegliamo quello che più ci aggrada, tanto l’obiettivo è unico per tutti e tre: ripristinare la circolazione dell’energia vitale, stimolando determinati punti del corpo. Non improvvisiamo, però: le mani che ci palperanno devono essere quelle di un esperto o rischiamo di non trarne alcun beneficio.

Rimedi naturali

Il nostro organismo deve cercare, in questi casi, ad imparare a farcela da solo o, al massimo, chiedendo un piccolo aiuto alla natura. Impariamo a conoscere le cose che ci circondano. La carota, per esempio, attenua la stanchezza, il pino silvestre ci aiuta a liberare i bronchi, pappa reale e ginseng sono dei potenti e naturali ricostituenti e la lavanda allontana lo stress.

Sport
L’attività fisica, soprattutto quella invernale, è un toccasana non solo per il fisico, ma anche per il morale. Praticare uno sport, infatti, fa produrre all’organismo sostanze (dopamina, serotonina, endorfina) che generano benessere psico-fisico. Non c’è uno sport ideale per il nostro benessere mentale: l’importante è praticarne uno! Per i più pigri e freddolosi (per la serie “io non vado in palestra e per strada si gela”) si può sempre ricorrere a qualche console interattiva!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...