Sette minuti, smeraldo rubato A Hong Kong, vale un milione di euro

Un anello da oltre un milione di euro è stato rubato dal bagno di un prestigiosissimo albergo di Hong Kong. La polizia cittadina lo sta cercando ovunque, ma per il momento del prezioso gioiello si sono perse le tracce.

Non si tratta di un colpo programmato ed eseguito alla perfezione, ma di un’appropriazione indebita frutto del caso. La gioielliera svizzera Caroline Gruosi-Scheufele, 49 anni, si trova nel bagno del Four Seasons di Hong Kong. Per lavarsi le mani, si sfila l’anello. Purtroppo per lei, si dimentica di rimetterlo al dito, esce, torna indietro dopo sette minuti e non lo trova più. Qualcuno deve averlo visto e non ha resistito alla tentazione di intascarselo.

Ora sulle tracce di questa ladra (era pur sempre il bagno delle donne) ci sono i poliziotti di Hong Kong e una taglia da 50milaeuro. L’anello con smeraldo è stato realizzato da Chopard, l’azienda di famiglia della signora derubata: la mandano avanti proprio Caroline e suo fratello Karl.

Lo smeraldo è un 16,83 carati, poggia tra due diamanti di 1,15 e 1,29 carati, circondati da 674 piccoli diamanti. Caroline si trovava a Hong Kong per l’apertura del negozio. Il bagno della hall dell’hotel era molto trafficato in quelle ore. La polizia teme che l’anello possa essere stato smontato e i suoi pezzi venduti separatamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...